Altea è il Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori del settore legno industria e dei settori industriali dei materiali da costruzione

Il Fondo Sanitario ALTEA è stato costituito dalla Feneal-Uil, dalla Filca-Cisl e dalla Fillea-Cgil.

 

Al 5 Agosto 2014, 12 CCNL hanno riconosciuto Altea quale Fondo sanitario integrativo di riferimento: Lapidei industria e PMI; Legno industria e PMI; Laterizi e Manufatti PMI; Cemento Industria e PMI; Maniglie.

 

Il Fondo fornisce agli iscritti e agli aventi diritto assistenza sanitaria integrativa e sociosanitaria nel rispetto di quanto prescritto dal D.M. 27 Ottobre 2009 del Ministero della Salute.

 

 

 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI

News

730 Precompilato

L’agenzia delle entrate, in più occasioni, ha recentemente comunicato le novità che riguardano il cosiddetto “730 precompilato”. In pratica, ogni cittadino può scaricare online il proprio 730 precompilato e verificare se tutti i dati contenuti sono corretti.

Per quanto riguarda i dati relativi alle spese mediche, l’assicurazione che gestisce direttamente le prestazioni offerte da Fondo Sanitario Altea (Unisalute) ha inviato nei tempi previsti, a fronte di una nostra delega, tutta la documentazione relativa alle prestazioni effettuate/richieste nel 2015 dai nostri iscritti.

Se riscontrate particolari problemi nella verifica del vostro 730 precompilato, vi preghiamo quindi di cliccare sul seguente link al fine di ricevere le spiegazioni del caso:


Link alla pagina Unisalute sul 730 Precompilato

Novità rinnovo CCNL Cemento Industria – procedure per la registrazione dei lavoratori

Il recente rinnovo del CCNL Cemento Industria, ha stabilito l’obbligatorietà dell’adesione a Fondo Sanitario Altea, a far data dal 1 Gennaio 2016, per tutti i lavoratori in forza al 31 Dicembre 2015. Questo significa che le aziende del settore già a sistema debbono integrare l’anagrafica dei lavoratori già iscritti, con i nominativi di coloro che alla data suddetta non avevano ancora aderito al Fondo. Ovviamente, le aziende non già a sistema debbono registrarsi e compilare l’anagrafica con tutti i lavoratori in forza al 1 Gennaio 2016.
Per agevolare il lavoro delle aziende del settore già a sistema, abbiamo inviato via mail una lettera con le presenti procedure e, in allegato, l’anagrafica con i lavoratori già iscritti al 31 Dicembre 2015 ed il modello di caricamento per effettuare l’inserimento dei lavoratori in ingresso al 1 Gennaio 2016 a cui dare copertura.
Segnaliamo che le procedure suddetti debbono improrogabilmente concludersi entro il 12 Febbraio 2016 e i bonifici per il versamento delle contribuzioni al Fondo devono essere operati entro il 16 Febbraio 2016. Ricordiamo infine che la contribuzione mensile da versare per ciascun lavoratore a sistema è pari a 13 €, dal 1 Gennaio 2016 interamente a carico dell’azienda.

Chiusura per le Festività Natalizie

In occasione delle prossime Festività, la sede operativa del fondo resterà chiusa da Giovedì 24 Dicembre compreso fino Domenica 3 Gennaio 2016.
Gli uffici riapriranno regolarmente Lunedì 4 Gennaio 2016.

Regolarizzazione contribuzioni pregresse non versate

Il CDA del Fondo Altea ha deliberato le modalità che consentono di sistemare le anomalie contributive relative alle mensilità arretrate di contribuzione non versate al fondo. La regolarizzazione avviene tramite le procedure inserite in questo documento. Attenzione: la regolarizzazione delle contribuzioni arretrate non versate è possibile solo se le aziende interessate hanno provveduto a mettere in copertura i lavoratori. La sistemazione delle contribuzioni arretrate non versate deve avvenire entro e non oltre il 31 dicembre 2015. Le aziende che non avranno regolarizzato entro tale data saranno sottoposte alle procedure di recupero coattivo previste dal regolamento del fondo, disponibile nella sezione documenti.

Nuovo Piano sanitario per i lavoratori LAPIDEI

Dal 1 Aprile 2015 i lavoratori del settore Lapideo a cui vengono applicati i CCNL dei comparti industriali ( Marmomacchine/Anepla, Confimi, Confapi) avranno a disposizione un Nuovo piano sanitario.

Questo Nuovo piano sanitario migliora sensibilmente le prestazioni offerte dal fondo, per effetto dell’incremento della contribuzione che, lo ricordiamo, da gennaio 2015 è passata da 5 a 8 euro mensili, versate come è noto esclusivamente dalle aziende.

In estrema sintesi ricordiamo i miglioramenti introdotti nel piano sanitario:

  • Sono state inserite le “Indennità giornaliere per ricovero ospedaliero”;
  • Sono state ridotte sensibilmente le franchigie per le prestazioni di “Alta specializzazione”;
  • E’ stata inserita la garanzia “trattamenti fisioterapici da infortunio”;
  • E’ stata inserita la garanzia “cure dentarie da infortunio”;
  • E’ stata inserita la garanzia “diagnosi comparativa”;
  • Le “prestazioni diagnostiche particolari” (Check-up) potrà essere effettuato una volta all’anno (prima era previsto una volta ogni due anni).

Numero Verde Unisalute

  • 800.00.96.14
    Per informazioni relative alle prestazioni del piano sanitario e per le relative prenotazioni.
I NOSTRI CCNL

LAPIDEI E INERTI

  • Marmomacchine e Anepla
  • Aniem/Anier Confimi
  • Confapi Aniem

prosegui >

LATERIZI E MANUFATTI CEMENTIZI

  • Aniem/Anier Confimi
  • Confapi Aniem

prosegui >

CEMENTO, CALCE E GESSO

  • Federmaco
  • Aniem/Anier Confimi
  • Confapi Aniem

prosegui >

LEGNO, SUGHERO, MOBILE, ARREDAMENTO, BOSCHIVI, FORESTALI E MANIGLIE

  • Federlegno Arredo
  • Unital Confapi
  • Confimi Legno
  • Maniglie

prosegui >

CONTATTI

  • Sede legale:
    Via Bormida 1, 00198 Roma
  • Sede Operativa:
    Via Farini 17, 00185 Roma
  • Email:
    fondoaltea@pec.it
    info@fondoaltea.it
  • Numero verde Unisalute:
    800.00.96.14
  • Fondo Altea:
    06 46665051 - 06 46665052
    lun. – ven.
    9:00/12:30 – 14:00/17:30

contattaci >